CONVEGNO MATEMATICA, ARTE E SCIENZA TRA LE PIEGHE

L’Istituto Comprensivo “Betty Pierazzo” di Noale e l’associazione Talentree organizzano il convegno “MATEMATICA, ARTE E SCIENZA TRA LE PIEGHE”.

 

Il convegno si rivolge agli insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo grado e si propone di partire dagli origami per entrare nel mondo della matematica, dell’arte e della scienza. La pratica della piegatura della carta consente di avvicinare e comprendere, attraverso l’utilizzo delle mani, principi di base e principi avanzati di queste discipline. Verrà privilegiata la modalità laboratoriale.

Il convegno si terrà il 26 gennaio 2019 presso l’aula magna Tonino Nassuato della scuola secondaria di primo grado G. pascoli di Noale con questa organizzazione oraria:

 

9,30 registrazione dei partecipanti

10,00 - 12,30 conferenze plenarie

12,30 - 14,30 pausa pranzo

14,30 workshops

16,30 coffee break

16,45 – 18,00 workshops e termine dei lavori

 

La formazione è riconosciuta come aggiornamento.

Le iscrizioni sono da effettuarsi tramite la piattaforma S. O. F. I. A. codice identificativo ID 24339 e solo dopo essersi iscritti nella piattiaforma, l'iscrizione dovraà essere perfezionata su questo sito.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 15 gennaio 2019 per un massimo di 60 partecipanti.

L’attestato sarà scaricabile unicamente dalla piattaforma Sofia.

Ai partecipanti verranno forniti i materiali necessari per i workshops per i quali si richiede il versamento di 20 euro all’associazione Talentree da effettuarsi la mattina stessa del convegno.

Relatori e tutor dei workshops: Alessandra Lamio, Maria Luisa Spreafico, Alessandro Beber e Silvia Crosta.

ALESSANDRA LAMIO

Nel 2010, Alessandra Lamio decide di unire una passione dell’infanzia con l’interesse per la medicina e fonda l’Associazione di Promozione Sociale Educarta con lo scopo di promuovere e diffondere l’utilizzo dell’origami come strumento didattico e terapeutico: sviluppa un metodo personale per proporre l’origami a bambini in età prescolare, con un focus particolare su soggetti con problemi neuropsichiatrici o di integrazione sociale. Dal 2014 lavora a tempo pieno come libera professionista organizzando mostre, svolgendo laboratori di origami e corsi di formazione per docenti e realizzando modelli su commissione. Ha partecipato come membro del comitato scientifico ai tre convegni nazionali “Origami, dinamiche educative e didattica”, rivolti ad insegnanti ed educatori con lo scopo di promuovere e diffondere l’utilizzo dell’origami come strumento didattico. Insieme ad Alessandro Beber, ha progettato ed organizzato le due edizioni di “Mountain Folding”, un convegno residenziale estivo focalizzato sulla creatività e il lavoro di gruppo.
Ha organizzato e curato la mostra “Mujeres de Papel“, un tributo alla femminilità che esplora il ruolo delle donne nell’ambiente dell’origami, che 2016 ha esordito presso l’EMOZ, il primo museo europeo interamente dedicata all’origami, a Saragozza in Spagna.

Alcune delle sue creazioni sono state esposte in mostre artistiche dedicate all’origami in Italia, Spagna, Taiwan e negli Stati Uniti.

 

MARIA LUISA SPREAFICO

Maria Luisa Spreafico è ricercatrice in Geometria presso il Dipartimento di Scienze Matematiche del Politecnico di Torino. Attualmente la sua ricerca si focalizza sulla Matematica per l’architettura e sull’innovazione didattica della matematica in questi ambiti ha tenuto conferenze in convegni internazionali di Matematica, didattica e Arte. Ricerca nuova strategie educative per rendere coinvolgente ed inclusiva la Matematica, progettando laboratori e lezioni per ogni ordine di scuola e tenendo corsi di formazione. Co autrice con Emma Frigerio del testo “Ed ora, origami, 18 laboratori di Matematica con l’Origami”, edizioni Kangourou Italia.

© 2014-2019 by Talentree

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon